Author: Francesco Langiulli

Oggi ho chiamato Giuseppe Conte

Vogliamo uscire in moto!!! per far sentire la nostra voce, oggi durante la conferenza in diretta da Palazzo Chigi di Giuseppe Conte, gli ho dovuto ricordare che vogliamo uscire in…

Vogliamo uscire in moto!!! per far sentire la nostra voce, oggi durante la conferenza in diretta da Palazzo Chigi di Giuseppe Conte, gli ho dovuto ricordare che vogliamo uscire in moto. Via libera alle moto!

Una richiesta personale a Beppe

Pubblicato da Francesco Langiulli su Mercoledì 13 maggio 2020

No Comments on Oggi ho chiamato Giuseppe Conte

Oggi consegniamo i farmaci in moto

Lo sguardo e il sorriso della persona a cui ho consegnato oggi il farmaco mi ha ripagato la giornata! Se volete far parte della nostra grande famiglia potete compilare il…

Lo sguardo e il sorriso della persona a cui ho consegnato oggi il farmaco mi ha ripagato la giornata! Se volete far parte della nostra grande famiglia potete compilare il form sul sito https://www.angeliinmoto.it

No Comments on Oggi consegniamo i farmaci in moto

La mia prima tuta integrale Alpinestars

Condivido con voi la gioia di questo regalo che mi sono fatto: la mia prima tuta integrale in pelle: Alpinestars Suzuka Motegi v1. Tutti i modelli Alpinestars: https://amzn.to/2xaRFEw Alpinestars Motegi:…

Condivido con voi la gioia di questo regalo che mi sono fatto: la mia prima tuta integrale in pelle: Alpinestars Suzuka Motegi v1.

Tutti i modelli Alpinestars: https://amzn.to/2xaRFEw

Alpinestars Motegi: https://www.wheelup.it/it/abbigliamento-strada/tuta-suzuka-professionale-nero-bianco-giallo-fluo.html

No Comments on La mia prima tuta integrale Alpinestars

Rimozione dell’ossidazione o ruggine dai collettori

Potete provare qualsiasi prodotto, ma il metodo più veloce e divertente resta quello della punta trapano abrasiva lamellare, praticamente un cilindro fatto di carta vetrata (ce ne sono di diverse…

Potete provare qualsiasi prodotto, ma il metodo più veloce e divertente resta quello della punta trapano abrasiva lamellare, praticamente un cilindro fatto di carta vetrata (ce ne sono di diverse granulosità). Si parte con una grana più aggressiva per finire con una più sottile per rimuovere eventuali graffietti. Serve anche una punta trapano molto piccola per arrivare nella parte interna dei collettori, quindi anche tra uno e l’altro. Sicuramente il lavoro verrebbe più che perfetto se li smontaste, così da lavorare anche più comodi.

PRIMA E DOPO

Il lavoro inizia spennellando della pasta abrasiva sul primo collettore ed iniziare ad accarezzare il metallo con la punta rotante del trapano, iniziando sempre dalla grana più spessa.

 

LISTA DELLA SPESA

Vabè ovviamente dovete possedere un trapano, io ho questo Bosh (link)

Ruote lamellare grana 80 (link)

 

Set lucidatura (link)

 

La pasta abrasiva Mafra (link)

 

 

No Comments on Rimozione dell’ossidazione o ruggine dai collettori

Coronavirus: un giro nella Milano deserta

Ieri notte sono uscito a fare la spesa ed ho documentato una Milano deserta che non avevo mai visto, non uscivo di casa da 7 giorni. Ammetto di aver avuto…

Ieri notte sono uscito a fare la spesa ed ho documentato una Milano deserta che non avevo mai visto, non uscivo di casa da 7 giorni.
Ammetto di aver avuto paura, sia per questa Milano deserta e silenziosa, sia per non poter provare la mia buona fede nell’eventualità di incorrere ad posto di blocco, e le denunce sono davvero pesanti.

L’appello resta sempre lo stesso: RESTIAMO A CASA, usciamo solo per lo stretto indispensabile e cerchiamo di evitare il contatto con altre persone. Spero di rivedere presto la mia Milano come è sempre stata, piena di vita.

No Comments on Coronavirus: un giro nella Milano deserta

Test ride Harley Davidson Sport Glide 107

Essendo che siete in quarantena e vi starete rompendo la min… annoiando guardate il mio ultimo vlog Grazie a Fabry Rock per avermi spronato in questa piccola avventura, dopotutto se col virus…

Essendo che siete in quarantena e vi starete rompendo la min… annoiando guardate il mio ultimo vlog
Grazie a Fabry Rock per avermi spronato in questa piccola avventura, dopotutto se col virus o con l’asteroide dovessimo schiattare tutti almeno mi sono tolto uno sfizio

No Comments on Test ride Harley Davidson Sport Glide 107

Type on the field below and hit Enter/Return to search